fbpx

Come ottimizzare la tua pagina Facebook

Nonostante Facebook sia uno dei Social Network più utilizzati, non tutti gli utenti riescono a sfruttare come si deve le potenzialità di una pagina Facebook.

Ogni attività o business che si rispetti ha la necessità di ottimizzare la propria pagina sulla piattaforma, per non perdere credibilità agli occhi dell’utente e per fornire tutte le informazioni utili di cui potrebbe avere bisogno in modo rapido ed efficace.

Presentarsi bene: immagine di profilo e di copertina

Prima di qualsiasi altra cosa, è importante dare una identità riconoscibile alla tua pagina, modificando l’immagine di profilo e di copertina con i loghi e\o le immagini che utilizzi per il tuo brand.

Le dimensioni minime dell’immagine del profilo sono di 180×180 px e dovrà essere quadrata, nonostante venga ritagliata circolarmente da facebook. Per questo sarebbe buona norma adottare dei loghi che possano essere racchiusi in un cerchio, in modo da non essere tagliati fuori dall’immagine.

La dimensione di 180×180 px però può essere limitante. Per questo ti consigliamo di crearne una delle dimensioni di 800×800 px. Ricorda, inoltre, che nel feed di Facebook la tua immagine sarà visualizzata ad una dimensione di circa 40x40px quindi tieni sempre a mente queste dimensioni per avere un logo responsive e chiaramente leggibile in ogni situazione.

Per l’immagine di copertina il discorso è lievemente diverso: non tutti dispongono di loghi o logotipi adattati nel formato adatto a facebook. Seguendo le nostre indicazioni, però, potrai facilmente crearne una.

Le dimensioni dell’immagine di copertina variano dai 820×312 px su desktop ai 360×640 px su smartphone.

A causa di questo ridimensionamento è consigliato posizionare al centro dell’immagine tutti gli elementi salienti e che vuoi mettere in evidenza, lasciando quelli accessori e non strettamente necessari all’esterno.

Ricorda anche che è necessario che la tua immagine di copertina sia descrittiva del tuo brand e dei suoi valori, in modo da risultare immediatamente riconoscibile e riconducibile al brand stesso.

Call to action!

La call to action o CTA è fondamentale per stimolare immediatamente un’azione da parte dei nostri follower. Vediamo quindi come impostare nel pulsante adibito la call to action più giusta per il nostro brand.

Troverai il bottone sotto l’immagine di copertina.

Ecco una lista delle CTA che potrai implementare nella tua pagina:

  • Segui: cliccandoci le persone inizieranno a seguire direttamente la pagina;
  • Ordina: utile per il settore ristorazione, puoi permettere ai follower di ordinare dal tuo menù;
  • Prenota subito: fa in modo che le persone fissino un appuntamento con te;
  • Invia un messaggio\WhatsApp\e-mail: gli utenti potranno scriverti direttamente;
  • Visualizza Shop: utile se hai uno shop su Facebook, puoi collegarlo a questo pulsante;
  • Scopri di più e Contattaci: permetti agli utenti di avere informazioni sul tuo brand direttamente dal tuo sito o attraverso altri canali da te scelti;
  • Iscriviti: puoi linkare qui una landing page attraverso la quale gli utenti possono iscriversi alla tua newsletter.

Inserisci le tue informazioni

Importantissimo anche aggiornare le informazioni relative all’attività\brand ricordandosi di essere esaustivi e fornendo a tutti gli utenti ogni elemento necessario per contattarti e trovarti anche in altri posti e con altri mezzi.

Imposta il nome della pagina e il nome utente (che servirà a rendere la ricerca della tua pagina più facile per tutti gli utenti).

Dopo compila una breve descrizione del tuo brand\attività. Avrai a disposizione solo 255 caratteri per riassumere le caratteristiche del tuo brand e la sua mission.

Ricordati anche di far rientrare in una categoria il tuo brand. Farlo permetterà a Facebook di mostrare la tua pagina alle persone interessate.

Inserisci, poi, tutti i tuoi dati di contatto: numero di telefono, WhatsApp, indirizzo e-mail e sito web. Importantissimo anche l’indirizzo fisico se il tuo brand ha rapporti diretti col pubblico di riferimento.

Inserisci poi gli orari di apertura: potrai scegliere tra sempre aperto, chiuso permanentemente e aperto in orari specifici (consigliato). Ti sconsigliamo vivamente di scegliere nessun orario specificato.

Aggiungi, infine, la fascia di prezzo dei tuoi servizi e anche i link e rimandi ad altri social collegati.

Utilizza le tab per personalizzare la tua pagina

Accedendo alla sezione impostazioni e cliccando su modelli e tab, potrai scegliere il modello di pagina più adatto al tuo brand e scegliere quali tab tenere in uso e quali disattivare.

Ecco quali sono i modelli presenti. Scegli quello più vicino alle tue esigenze di business e personalizzala secondo le tue necessità:

Conclusioni

Adesso che hai scoperto come ottimizzare la tua pagina Facebook, non ti resta che renderla attiva e farla crescere insieme al tuo brand!

Se hai appena aperto la tua pagina Facebook, potresti trovare utili altri articoli che abbiamo pubblicato:

Il primo (grosso) errore da evitare!
Generare traffico al sito grazie ai link post di Facebook

Facebook Comments


Torna su